Infestanti

Pidocchi

Gli Anoplura o Siphunculata sono un piccolo ordine di insetti, i cosiddetti veri "pidocchi", tutti parassiti epizoi ematofagi persistenti ed obbligati di Mammiferi. L'Ordine comprende all'incirca 490 specie descritte nel mondo, riunite in 15 famiglie e parecchi generi, strettamente affini ai Mallofagi e, come questi, abbandonano i loro ospiti comunemente dopo la morte.

 

  • Nome scientifico: Anoplura
  • Categoria tassonomica: Ordine
  • Classificazione superiore: Pidocchio

Cranio mobile, prognato, libero o parzialmente retrattile nel protorace. Antenne brevi, libere, 3-5 articolate (il numero di 3 articoli è comunemente proprio degli stadi preimmaginali, ma è conservato anche allo stadio adulto in Pedicinus GERV.. Apparato boccale secondariamente entognato ed atto a perforare la pelle dei Mammiferi ed a succhiare il sangue. La porzione anteriore del cranio si prolunga in una sorta di muso, o di brevissima proboscide (haustellum), a forma di gronda rovesciata, aperta ventralmente lungo una stretta fenditura. Torace piccolo coi tre segmenti indistinti o fusi assieme. Zampe massicce, subsimili, tali da permettere all'ospite di uncinare la pelle o i peli. Tarsi uniarticolati, unghia robustissima oppure pretarso unguliforme, generalmente curvi e formanti assieme da un processo distale della tibia (quando si flette contro di essa) una sorta di pinza. Addome sessile con 10 segmenti distinti (il IX urite può ridursi notevolmente, gli uriti I-V si fondono, in Phtirus LEACH, completamente insieme) e zone laterali in genere più pigmentate e sclerificate di quelle dorsali e ventrali in modo da assicurare notevolissima resistenza allo schiacciamento.

Anopluri sono moloto pericolosi dal momento che succhiano sangue prelevandolo dal lume dei vasi, in cui initettano saliva che contiene un enzima anticoalgulante; sono dotati di endosimbiosi batterica con presenza di mecetociti nelle pareti intestinali o addirittura di micetomi siti nella cavità del corpo (con gli escrementi spesso vengono espulsi microrganismi patogeni). Possono trasmettere agenti eziologici di parecchi morbi e riuscire nocivi e pericolosi. Ad esempio il Pediculus humanus L., oltre a causare, con le sue punture, alterazioni papulose o vescicolare della pelle ed, indirettamente, foruncolosi dipendenti da Stafilococchi, eczemi, ecc., è in grado di trasmettere la Pasteurella pestis, una Parvobatteriacea agente eziologico della peste bubbonica, la Enterobatteriacea Salmonella typhimurinum. nonché la Spirocheta Borrelia recurrentis della "febbre ricorrente cosmopolita", e le Rickettsiali Rickettsia prowazekii del "tifo esantematico" e R.quintana. della "febbre delle trincee". Queste infezioni sono in generale provocate dallo schiacciamento sulla pelle degli insetti e attraverso le lesioni che il paziente si provoca grattandosi, ovvero per mezzo di escrementi secchi dei pidocchi portati in un modo o nell'altro a contatto con le mucose. I pidocchi però si contaminano succhiando sangue da soggetti ammalati.

Testo da Wikipedia

 

Impresa di pulizie e servizi specializzata in disinfestazione, deblattizzazione, derattizzazione, allontanamento volatili, disinfezione, sanificazione, manutenzione giardini e prati

  Via Cortese, 32/34 - Trabia

  3442253183

  0918147167

  ecoservizi@hotmail.com

Social

© 2018 Eco Servizi Trabia. Tutti i diritti riservati. Designed By Simone Franchina